Il progetto

Alla base del progetto per la promozione enogastronomica del territorio è stata ideata l’espressione Fil Food ripresa dal francese Fil Rouge che identifica il filo del racconto che lega le diverse componenti materiali e immateriali fondanti le regioni partecipanti e il loro modo di vivere e assaporare i prodotti della tradizione.

La sfida

Nell’ambito del progetto interregionale finalizzato alla promozione del turismo enogastronomico, si è puntato a valorizzare le risorse enogastronomiche dei territori coinvolti, mettendo in risalto le tradizioni culinarie di ciascuna regione, gli itinerari turistici di settore, i prodotti agroalimentari tipici, le ricette tradizionali e gli eventi enogastronomici di respiro nazionale ed internazionale.
La grande varietà dei nostri paesaggi moltiplica all’infinito le opportunità del racconto del cibo che spesso è una delle porte di accesso più immediate a un territorio, una delle prime esperienze con le quali il viaggiatore contemporaneo cerca un contatto con la cultura e le tradizioni del luogo. Sostenere questa offerta significa generare valore per i territori che sono la fonte creativa della nostra identità. Raccontarla crea un effetto moltiplicatore che dall’agricoltura e quindi dal paesaggio, dai prodotti alimentari, dalle tradizioni enogastronomiche, si riflette sui territori, sugli abitanti, sugli ospiti, sull’economia e sul turismo.